“Non esiste fotografia di serie A e di serie B, ma fotografi di serie A e di serie B”

E questo vale anche per la fotografia di matrimonio.

Sono passati quasi 2 anni da quando Maurizio Cavalli, direttore dell’Istituto Italiano di Fotografia di Milano, ha pensato di portare nella sua scuola un workshop fotografia di matrimonio.
Ricordo ancora quando mi hanno chiesto di presentare un progetto per questo corso. Per me anche solo che venisse presa in considerazione la mia proposta insieme a quella di altri professionisti era sembrata una grande occasione e un onore.
e quando mi hanno assegnato la cattedra è stata una grande soddisfazione. Tornare nella scuola dove ho studiato fotografia e dove ho allargato tute le prospettive riguardo la mio futuro lavorativo dall’altra parte della cattedra è stata un’emozione bellissima.
Tornarci portando per la prima volta la fotografia di matrimonio in una scuola di questo calibro è stata una sfida, per la scuola stessa e per me.
Siamo arrivati al quinto workshop (il sesto sarà a giugno), con corsisti che arrivano da tutta Italia e che condividono con me una full immersion in questo mondo per un intero week end. E ogni volta, imparo più di quello che insegno 🙂

“Non si fa grande fotografia con piccoli orizzonti in testa”

Ecco qualche foto dallo shooting di ieri…al prossimo workshop!

Photography: Samanta Tamborini
www.samantatamborini.com

Model: Maddalena Capuzzi
from Wave Management

Mua: Jessica Raco
from Accademia BSI Milano di Diego Dalla Palma

Flowers: Fiori Quotidiani
www.fioriquotidiani.com

Location: Istituto Italiano di Fotografia, Milano e dintorni

per info sui prossimi workshops:
www.istitutoitalianodifotografia.it

 

 

 

 

 

 

Leave A

Comment