BODAF
pensieri  a briglia sciolta in ordine sparso

BODA EFFE

Il mio bilancio per questa convention, il BODAF,  è stato assolutamente positivo.

Mentirei se dicessi che tutti gli interventi dei master sono stati all’altezza di quello che mi aspettavo, ma nel complesso il bagaglio che mi sono portata a casa è colmo di spunti, domande, idee.

Ma sopratutto dal Bodaf, e dagli incontri che ho fatto, la mia “fiamma” ha  ricevuto nuovo  ossigeno e ora non vedo l’ora che inizi la stagione perchè ho una voglia matta di scattare e di provare a fare un sacco di cose nuove.

Ho conosciuto nuove persone che sono state una bellissima sorpresa e come sempre, sono le persone ad essere la risorsa più importante, nella vita e nel lavoro.

Da loro ho assorbito energia, positività, ottimismo… non è così scontato incontrare persone così.

Barcellona, come sempre, è stata una città fantastica, che non mi annoio mai di esplorare a che mi regala sempre angoli ed emozioni nuove. ma questo è argomento di un altro post che arriverà a breve…

Non riesco ancora a dare un senso logico alle riflessioni e alle parole che ho sentito in questi giorni a Barcellona e forse neanche voglio. Mi limiterò a scriverle qui, nella lingua in cui le ho pensate o sentite,  senza voler dare un ordine, solo come spunti di riflessione e post it nella mia memoria.

  1. La colonna sonora

    è stato il jingle di apertura e durante le pause, questa canzone mi è entrata in testa… per non parlare del testo!

“Saying it’s true, it’s not what it seems

leave your broken windows open

and in the light just streams

and you get a head, a head full of dreams

you can see the change you wanted

be what you want to be

and you get a head, a head full of dreams

into life I’ve just been spoken

with a head full, a head full of dreams”

 

2. ALL TOGETHER

 

pic Kake Regueira

Fotografi da tutto il mondo, nuovi talenti della fotografia selezionati dal bodaf (qui il post sul bodaf new talent award), tante lingue per una sola passione: la fotografia di matrimonio.
Salvo in un paio di interventi, non ho avvertito distanza tra chi era sul palco e chi era seduto ad ascoltare, ho sentito davvero la voglia di confrontarsi e anche incoraggiarsi senza fare a gara, come spesso succede in questo ambiente, a chi ha più matrimoni prenotati, o i prezzi più alti… ho sentito parole di preoccupazione, complimenti sinceri, paure e piccoli traguardi condivisi con semplicità in un momento in cui la “categoria” mi lascia molto perplessa. Riscoprire, di nuovo, e ricordarmi  che c’è del bello ovunque mi ha rasserenata.

3. RELAX, FEEL and ENJOY

Non esistono matrimoni perfetti. ci sarà sempre qualcosa che non andrà come avremmo voluto.
fermati. respira e rilassati. e fai il tuo lavoro serenamente.

Sii paziente e aspetta finché non succede qualcosa di interessante. e se non succede niente… aspetta ancora.
Segui il tuo istinto.

“OBSERVE LIKE KIDS OBSERVE. ALWAYS BE A TOURISTS, EVERYWHERE”

(dall’intervento di 100% FOTOS, Pedro & Andrea)

http://www.cienporcientofotos.es

 

4. ACCEPT TO BE THE EXEPTION

eternal curiosity

laugh and cry while clicking

take a risk in the big moments

look for perfection in your next click

(dall’intervento di Fer Juaristi)

pic by Fer Juaristi
pic by Fer Juaristi
pic by Fer Juaristi

 

5.  AHORA    NOW    ADESSO

6. Se hai troppa paura, non andrai da nessuna parte

(dall’intervento di BRANCOPRATA)

7. I CAN’T SEPARATE WHO I AM FROM WHAT I DO

How could I have been anyone other then me

Get contaminated

IMAGINE

Try new things —> make mistakes —> go on

Try to give more

Possiamo vedere solo quello che conosciamo. se sappiamo cosa stiamo cercando, se lo cerchiamo abbastanza, lo troveremo.

pic by Lelia Scarfiotti

(dall’intervento di  Lelia Scarfiotti )

8. A GOOD PICTURE IS ALWAYS THERE. SEARCH IT

9. HUMOR, AMOR, HUMANIDAD Y FIESTA

pic by Pedro Etura
pic by Pedro Etura
pic by Pedro Etura
pic by Pedro Etura

( dall’intervento di Pedro Etura)

10. ARTIST STATEMENT

“Nutri l’artista, non il suo ego”
cerca di capire cosa ti motiva e nutrilo.

Il confronto è il killer della creatività.
Crea il tuo mondo e invita gli altri ad entrarci.

Essere vulnerabili nel proprio lavoro e nel modo in cui si comunica con gli altri.

Make everything an experience.

UNDERPROMISE AND ALWAYS OVER DELIVER

Questo concetto mi sta facendo rivedere e rivalutare i prodotti che consegno ai miei clienti  cosa includo e “dichiaro” nei pacchetti che vendo.

(dall’intervento di Samm Blake)

11. La potenza [e la bellezza] degli slideshow

Non mi è mai piaciuto fare slideshow con le mie foto, ma al Bodaf, e anche in altre occasioni, ho visto dei lavori fantastici e mi è venuta voglia di sperimentare con registrazioni audio e qualcosa di diverso…

Mariscal Ariza: lui lo fa molto bene.

Fotos de boda en Las Palmas en la Hacienda del Buen Suceso

12. Personality goes a long way

You find you (as long as it takes)

Never leave on time (le cose migliori possono ancora succedere)

Two for them one for me

What is your superpower and how does it fit in your business?

pic by Dan ‘O Day
pic by Dan ‘O Day
pic by Dan ‘O Day
pic by Dan ‘O Day

(dall’intervento di Dan O’ Day)

13. WHY – HOW – WHAT

“ Ci vuole un po’ di buio per vedere le stelle “ Osho

Use immagination

wedding are stories of connection the saddest world is almost

“The saddest word  in the whole wide world  is the word almost.
He was almost in love.
She was almost good for him.
He almost stopped her.
She almost waited.
He almost lived.
They almost made it.”

Tiny stories

( dall’intervento di  Rafal Bojar)

14. GIF…. istruzioni per l’uso perchè siano fighe

pics and gif by Rafal Bojar
pics and gif by Rafal Bojar

 

Leave A

Comment